» Cinque strategie contro l’Ansia
  • Cinque strategie contro l’Ansia

    Feb 21st • Posted in Lifestyle, Organizing Tricks

     

     

    Ciao anime belle! Il 2018 è iniziato col botto: mille progetti, tante scadenze e parecchie responsabilità e decisioni da prendere.

    Non è stato facile gestire tutto e talvolta, lo ammetto, mi sono sentita un po’ sopraffatta dalla paura di non riuscire a fare tutto!

    Ma sono riuscita a rimanere calma, lucida e produttiva grazie alla mia strategia per aumentare la produttività, al metodo Pomodoro di cui vi avevo parlato qui e grazie ad alcuni metodi per tenere lo stress sotto i livelli di guardia.

    Ho deciso di parlarvi di alcune tecniche che uso in modo tale che possano essere d’aiuto anche a voi. Lo spero proprio! 😉

     

     

    Meditare

    via Headspace

     

    La meditazione riduce i livelli di Cortisolo, ormone che aumenta quando siamo stressati e in preda all’ansia. Aiuta a mantenere la calma e la concentrazione e infonde una sensazione di pace che permette di vedere le cose con maggiore obiettività e concretezza.

    Se siete alle prime armi e non avete mai meditato prima ho tre possibili consigli per aiutarvi:

    1. Cercare un corso di Meditazione e Mindfulness

    2. Cercare un video di meditazione guidata su YouTube: ce ne sono molti, anche in italiano!

    3. Usare un’app di meditazione: negli app store ce ne sono moltissime. Ne ho provate parecchie soprattutto gratis e devo dire che non ne ho trovate di valide a parte quella che io uso da più di un anno e mezzo! Ve ne avevo parlato qui, è un’app che funziona bene e che può avere un incredibile impatto positivo sulla propria vita. Provare per credere, si chiama Headspace.

     

    Mangiare sano

    Di fronte allo stress la maggior parte dele persone reagisce in due modi: con la fame nervosa o con la perdita dell’appetito. E sono entrambi dannosi per la nostra salute perchè nel primo caso viene ingerito più cibo di quello che in realtà è necessario e nel secondo vengono a mancare importanti nutrienti.

    L’esperienza mi ha insegnato che sotto stress bisogna mangiare sano, nelle giuste dosi e possibilmente negli orari giusti. A volte a causa del lavoro non è possibile mangiare allo stesso orario tutti i giorni, ma ciò che si può fare è scegliere di mangiare sano invece di ripiegare su cibi grassi e poco salutari.

    Se vi accorgete di non riuscire ad avere una dieta sana ed equilibrata il mio consiglio è di cercare un dietologo o un nutrizionista ed iniziare un percorso di miglioramento personale che, sono certa, darà molte soddisfazioni. 😊

     

    Tenere in ordine

    Il disordine e l’accumulo di oggetti che non servono inducono uno stato di stress, è innegabile: l’ordine fa risparmiare tempo.

    Avere intorno un ambiente ordinato e popolato solo da oggetti che realmente ci servono o ci piacciono ha un impatto positivo sull’umore e sui livelli di stress. Esattamente come vi avevo raccontato nel post che spiegava il metodo per riordinare l’armadio per essere più felici ed efficienti: più ordine significa avere meno cose da scegliere che significa avere meno stress.

    Il nostro cervello non può funzionare al meglio se viene costretto a fare miriadi di scelte al giorno, quando lo forziamo va in overbooking e scattano ansia, paura, peste e sciagure! 😜

    Alla fine basta poco, solo un po’ di ordine in più, almeno nell’ambiente in cui lavoriamo!

     

    Non rimandare

    Questo è un consiglio apparentemente banale. Ma pensateci bene: quante volte dite a voi stessi “Questo lo faccio più tardi” e poi ve ne dimenticate?

    Quando si presenta un compito ed è possibile farlo subito non rimandate.

    Togliersi subito un’incombenza dà una gratificazione immediata che porta ad essere produttivi perchè l’attività genera altra attività in un circolo virtuoso che una volta instaurato ci porta ad essere più produttivi!

     

    Fare attività fisica

    Se penso ai benefici dell’attività fisica sul corpo e sulla mente non posso che pensare al proverbio latino:

    Mens sana in corpore sano

    Ed è la verità perchè lo sport dà enormi benefici non solo a livello fisico ma anche psicologico perchè riduce lo stress, scarica le tensioni emotive, dà una sensazione piacevole di benessere e aiuta ad accrescere l’autostima.

    Attenzione, attività fisica non significa solo iscriversi in palestra o andare a correre in un parco! Significa anche e soprattutto muoversi ogni giorno! Sembra semplice, ma non lo è per niente.

    Ecco i miei consigli pratici per fare un po’ di attività fisica ogni giorno:

    1. Parcheggiare la macchina lontano o scendere dall’autobus alla fermata precedente e camminare per arrivare a destinazione.

    2. Camminare per un certo periodo di tempo ogni giorno. Io ad esempio mi sono posta come obiettivo mezz’ora al giorno, a volte riesco a farlo e a volte no ma ciò che è importante è che sapendo che quello è il mio obiettivo giornaliero comunque cammino per quanto mi è possibile. È questo l’atteggiamento giusto secondo me, altrimenti se aspettassimo di avere tutto il tempo libero che ci serve per iniziare qualcosa non lo faremmo mai. Meglio poco che nulla insomma! Datevi obiettivi plausibili e raggiungibili e cercate di resistere nel lungo periodo in modo che diventi un’abitudine.

    3. Vade retro ascensore: fate le scale! SE possibile scegliete di salire a piedi. Ogni occasione è buona per fare attività fisica!

     

    Queste sono le tecniche che consiglio per mantenere la calma anche nei periodi più neri! Sono consigli semplici, praticabili fin da subito e che danno enormi risultati.

    Provare per credere. 😉

     

    Natalie 💙

    Forse può interessarti anche leggere questi articoli:

    LA SERENITÀ È UN MARE IN TEMPESTA

    COME TRASFORMARE I MOMENTI PIÙ DIFFICILI NELLA NOSTRA ARMA SEGRETA

    COME ESSERE PIÙ PRODUTTIVI CON IL MIO PLANNER GRATIS!

    #COSECHETICAMBIANOLAVITA HEADSPACE PER COMBATTERE STRESS E ANSIA

    #COSECHETICAMBIANOLAVITA, ASCOLTARE LIBRI CON AUDIBLE

    #COSECHETICAMBIANOLAVITA PIÙ PRODUTTIVI CON LA TECNICA POMODORO

     

     

     

  • 2 comments
    Cinque strategie contro l’Ansia

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *