» Come essere più produttivi con il mio Planner Gratis!
  • Come essere più produttivi con il mio Planner Gratis!

    Sep 17th • Posted in Lifestyle, Organizing Tricks

     

    Come promesso su Instagram ecco il Planner gratis che ho creato per l’organizzazione giornaliera!

    È quello che uso io per pianificare gli impegni giornalieri, so che può non essere adatta a tutti, ma spero che possa essere utile a molti! 😉

    Volevo che fosse pratico ma non austero, in questo periodo il solo pensiero di avere un’agenda bianca e nera mi fa rabbrividire, e al tempo stesso, come raccontavo qui, volevo che avesse un certo rigore perchè mi impedisce di perdere di vista gli obiettivi giornalieri.

    Ho deciso di inventare qualcosa di diverso: troviamo ovunque agende o planner che suddividono la giornata in ore, io volevo un planner fosse d’aiuto anche a chi ha già un’agenda piena di impegni scanditi per orari e che permettesse di tenere bene in vista le cose davvero importanti da fare durante il giorno.

    Spesso nel marasma di impegni capita di non essere focalizzati sugli obiettivi e a fine giornata ci ritroviamo stanchi e frustrati per non aver fatto tutto ciò che avremmo voluto fare o per non aver avuto tempo per noi stessi.

    Dunque ecco come l’ho organizzata!

    Prima di tutto è colorata ed ha una ghirlanda di bandierine che ho volutamente lasciato vuote così posso scarabocchiare lì senza pasticciare la parte utile.😊

    Ha una sezione in cui scrivere il giorno della settimana ed una in cui scrivere il proprio umore!

    Trovo che monitorare il proprio umore sia importante per poter tirare le somme a fine mese, fare un bilancio e capire se siamo felici oppure no, per poter fare cambiamenti che migliorino l’umore e la produttività.

    Vi avevo parlato dell’importanza di tenere un Mood Tracker qui, se non avete ancora iniziato questa potrebbe essere l’occasione giusta!

     

    Il Planner è diviso in tre voci:

    Cose urgenti

    Sono le cose da fare subito senza rimandarle al giorno dopo, quelle non sacrificabili e che assolutamente non vanno dimenticate.

     

    Cose facoltative

    Sono le cose da fare se avanza del tempo e che possono essere rimandate senza compromettere la produttività.

     

    Tempo libero

    Questa è la voce più spesso sacrificata purtroppo. Il problema è che non prendere tempo per se stessi è alienante e a lungo andare priva di tutte le energie e la creatività di cui avremmo bisogno.

    Prendersi del tempo libero non è un crimine, giuro. Basta anche un quarto d’ora. Non è la quantità di tempo, ma cosa facciamo in quell’arco di tempo che possiamo dedicare a noi stessi e ai nostri hobby.

    E non è contrattabile. Fossero anche 5 minuti al giorno vanno fatti. Perchè a fine settimana fanno comunque 35 minuti che a fine mese sono 140 minuti. Due ore e mezzo per leggere, imparare a cucire, disegnare, meditare… Tempo che è prezioso perchè arricchisce e rende sereni.

    Ah e sono 1680 minuti all’anno cioè 28 ore. Basteranno per imparare qualcosa di nuovo? 😊

     

    Scarica gratis il Planner!

     

    Ecco altri post su Organizzazione e Miglioramento personale! 

    Come organizzare l’armadio

    Come preparare la valigia perfetta

    Viaggiare Minimal

    Etichettatrice mon amour

    Mood Tracker cosa è e a cosa serve

     

    Natalie 💙

  • Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *